09/04/2019

Belmond Villa San Michele dà il benvenuto al nuovo Executive Chef Alessandro Cozzolino


La toscanità reinterpretata con tecniche innovative


 

Marzo 2019. Alessandro Cozzolino, giovane e appassionato è il nuovo Executive Chef dell’iconico Hotel fiorentino Belmond Villa San Michele. 29 anni, proveniente da una famiglia casertana che gli ha trasmesso valori quali il rispetto, l’amore e la passione, giunge al Ristorante La Loggia forte di un’esperienza formativa nelle brigate di Chef stellati, da
cui ha appreso la devozione per un mestiere che regala emozioni.
Passione e dedizione sono alla base della carriera dello chef che fin da giovanissimo si forma nella cucina dello Chef due stelle Michelin Nino Di Costanzo, dove regnano rigore e sperimentazione, a cui segue l’esperienza presso il Ristorante Arnolfo, al fianco dello Chef e patron Gaetano Trovato, passando per un’importante esperienza francese presso il ristorante tre stelle Michelin dello Chef Régis Marcon.

Il primo incontro con Belmond avviene nel 2013, come Sous Chef del Belmond Hotel Splendido di Portofino, sotto la guida dell’Executive Chef Corrado Corti, a cui segue una decisiva esperienza in oriente, ad Hong Kong. Nel 2017, la guida Top Italian Restaurants del Gambero Rosso l’ha premiato come Chef dell’anno, per il lavoro svolto con passione alla guida del Grissini, ristorante italiano del Grand Hyatt asiatico, dove è stato per 4 anni direttore d’orchestra su un palcoscenico ambizioso.
Alla soglia dei 30 anni, Alessandro si prepara a rientrare in Italia. Un sogno nel cassetto che peraltro non ha mai tenuto segreto – “Sentire il profumo di casa è quello che ti manca sempre al mattino, prima di entrare in cucina, ma mi è sempre piaciuto andare in esplorazione, sono giovane”.

Del Belmond Villa San Michele Cozzolino desidera valorizzare unicità, storia e originalità, attraverso una cucina che, con tecniche affinate e arricchite da anni di esperienza all’estero, avrà come epicentro la Toscanità, interpretata e decodificata secondo un concetto di attualità del piatto. Tradizione e innovazione – Un connubio volto a rendere ogni piatto intrigante e originale in ogni suo aspetto. Alessandro promette che a La Loggia ‘Ci divertiremo, non sarà solo un ristorante ma una casa dove sentirsi coccolati e incantati dalla splendida vista su Firenze. L’ambizione è quella di
coniugare una proposta di alto livello con il desiderio di aprirsi alla città. Belmond Villa San Michele è una struttura d’ospitalità internazionale, ma non vogliamo precluderci la possibilità di dialogare con Firenze. I fiorentini devono tornare a frequentarla, per questo studieremo anche un calendario di eventi ad hoc”.

“Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Alessandro, certi che saprà arricchire la nostra ristorazione attraverso un’evoluzione stilistica, creativa, innovativa e allo stesso tempo basata sulla tradizione italiana”, afferma Emanuele Manfroi, il Direttore di Belmond Villa San Michele.

Alessandro giunge sulle colline fiorentine in un anno importante per il capoluogo toscano, nel pieno delle celebrazioni per i 500 anni dalla scomparsa del grande genio Leonardo da Vinci, che proprio a Firenze si formò. Per celebrare questo anniversario, Cozzolino esplorerà con i propri ospiti un lato meno conosciuto del genio vinciano: il suo profondo interesse per la cucina e il mangiar sano. Creativo e pieno di passione, Chef Cozzolino stupirà i suoi ospiti con rimandi culinari al genio di Vinci invitandoli a condividere assieme, immersi nei giardini terrazzati di Belmond Villa San Michele, un menù ispirato ai gusti dell’artista, con piatti e utensili in terracotta, come d’usanza rinascimentale ed antipasti serviti su un insolita alzata elicoidale, ispirata alla Vite Aerea leonardesca.

Per dettagli sulle attività proposte dall’Hotel per celebrare Leonardo, visita belmond.com/celebrateleonardo

END

Per maggiori informazioni:
SOPHIE FABIANI
PR MANAGER BELMOND VILLA SAN MICHELE
sophie.fabiani@belmond.com

Su Belmond:
Belmond Belmond (belmond.com) è una collezione globale di hotel unici e di lussuose esperienze di viaggio in alcune delle destinazioni più affascinanti e interessanti del mondo. Fondato quasi 40 anni fa con l’acquisizione di Belmond Hotel Cipriani a Venezia, il portfolio unico di Belmond oggi comprende 47 hotel, incluso quello di Londra con apertura prevista nel 2018, itinerari su rotaia e crociere fluviali in molte delle più celebri mete a livello internazionale. Indirizzi storici in città e boutique resort, la collezione include luoghi come Belmond Grand Hotel Europe a San Pietroburgo, Belmond Copacabana Palace a Rio de Janeiro, Belmond Maroma Resort & Spa nella Riviera Maya e Belmond El Encanto a Santa Barbara in California. Belmond firma anche safari, otto treni turistici di lusso, tra i quali il leggendario Venice Simplon-Orient-Express, e tre crociere fluviali. Belmond gestisce inoltre il club ‘21’, uno dei ristoranti più rappresentativi di New York.

belmond.com

Segui Belmond: Twitter • Facebook • Instagram


Belmond Villa San Michele_Nuovo Executive Chef Alessandro Cozzolino

Download PDF - ITA >>